Galleria

Oggi aperto fino alle 21:00

Ipermercato

Oggi aperto fino alle 21:00

Area ristorazione

Oggi aperto fino alle 21:00
Scopri tutti gli orari >>
<< Torna all'elenco

GINNASTICHE PER LA MENTE

lifestyle

Combattere lo stress facendo rivivere il corpo

Ci sono periodi dell’anno in cui la stanchezza fisica aumenta: dovuta ai cambi di stagione, al troppo caldo, alle ferie che non arrivano mai, o ad altri fattori. È proprio in questi momenti che lo stress aumenta e ci prende alla sprovvista. Aiutare il corpo a stare meglio, quindi, è il primo modo per aumentare le nostre difese e affrontare con maggiore serenità le sfide di ogni giorno.

Mens sana in corpore sano

Assicurarsi le giuste ore di sonno, l’attività fisica quotidiana e la regolarità dei pasti sono buone abitudini, semplici ma importanti. Poi, con l’aiuto di chi ne sa più di noi, possiamo anche valutare come dormiamo, come mangiamo, come ci muoviamo. Un gruppo di ricercatori inglesi ha dimostrato che una passeggiata nel verde, in campagna, è molto più rilassante e utile di una camminata in città: non solo per il silenzio e per l’aria pulita, ma per i colori (soprattutto il verde), per la luce, per i suoni della natura che dialogano con i nostri sensi più antichi. L’attività fisica, comunque, svolge un ruolo importante e non deve mancare: anche mezz’ora di camminata al giorno – per chi non riesce a frequentare palestre, piscine e campi sportivi – può produrre buoni effetti a breve termine.

Stare bene anche al chiuso

E in ufficio? (O a scuola, o a casa…) Ci sono esercizi scaccia-stress che possono aiutare anche mentre si lavora: ad esempio, due o tre volte al giorno, si cerca di adottare una respirazione regolare e profonda per 5-10 minuti, nel corso dei quali si inspira e si espira molto lentamente. Una tecnica semplice e veloce per calmarsi è la respirazione “yogi”, che coinvolge la mano destra: la punta dell’anulare va sulla narice sinistra, il pollice sulla narice destra, l’indice e il medio si appoggiano sulla fronte. A questo, si chiude la narice sinistra e si inspira con la destra. Poi si chiude la destra e si espira con la sinistra. E si ripete tra le 3 e le 9 volte, tenendo il mento leggermente all’indietro per distendere la colonna vertebrale.

Cibo per la mente

E se non bastasse… ai mali estremi, dolci rimedi. Ma non troppo dolci: da dimenticare prodotti industriali come snack e merendine, perché zuccheri raffinati e oli idrogenati possono indurre senso di stanchezza e abbassare le difese immunitarie. Lo spuntino perfetto per coccolare la mente in caso di “emergenza”, approvato anche dai nutrizionisti, è un quadretto di cioccolato fondente. Ancora meglio, frutta fresca e verdura cruda. Il grande reparto ortofrutta dell’ipermercato, qui al Centro, è il posto ideale per fare scorta di alimenti che fanno bene al corpo e allo spirito.

Gli altri trends