Galleria

Oggi aperto fino alle 21:00

Ipermercato

Oggi aperto fino alle 21:00

Area ristorazione

Oggi aperto fino alle 21:00
Scopri tutti gli orari >>
<< Torna all'elenco

CARNEVALE NEL MONDO: LE TRADIZIONI PIÙ FOLLI!

food

Tre feste stravaganti da conoscere.

Se ci fosse una gara per premiare il Carnevale più strano, sarebbe davvero difficile assegnare il primo posto. Scopriamo quali sono i festeggiamenti più strambi in tutto il mondo!

In Europa

Partiamo dal Belgio, precisamente da Binche. Durante il periodo di Carnevale, migliaia di persone scendono in strada con un abbigliamento particolare: cappotto e pantalone nero, giallo e rosso (i colori della nazione), zoccoli di legno, cintura con campanelli, una maschera di cera e un cappello piumato che pesa tre chili. Partecipano solo le persone originarie della città, che non possono sedersi in pubblico e che si spostano solo se accompagnate da un suonatore di tamburi.

In Asia

Ogni anno a Goa, in India, si elegge il re del Carnevale, il King Momo. Per 3 giorni il “re del caos” guida i festeggiamenti con il motto “kha, piye and majja kar!”, ovvero mangia, bevi e divertiti. La capitale Panaji viene addobbata con luci in ogni angolo, mentre decine di carri allegorici sfilano per le sue strade, dove le persone festeggiano con costumi colorati e balli tradizionali.

In America

A Oruro (Bolivia) impiegano circa un anno per preparare la festa di Carnevale, che dura ben 10 giorni. È coloratissima e la più rumorosa di tutte: infatti la musica non si ferma mai. La città è attraversata da una parata di carri e danzatori in maschere ornamentali, che rievocano riti tribali vecchi duemila anni. La festa si conclude mangiando carne di lama: le ossa avanzate vengono poi bruciate e le ceneri sotterrate negli angoli dei cortili.

E tu cosa fai a Carnevale? Da Conad del tuo Centro trovi maschere, costumi, stelle filanti e coriandoli per una festa divertente e colorata: ti aspettiamo!

Gli altri trends